Convegno “La sparizione delle aree destinate ai Luna Park” organizzato dal Sindacato Nazionale Spettacoli Viaggianti a Bergamo

110 Visite

In occasione della Feexpo 2024 – Family Entertainment Expo che si svolgerà presso il polo della Fiera di Bergamo è previsto un convegno dedicato al tema “La sparizione delle aree destinate ai Luna Park”

«Il convegno che sarà ospitato al  Feexpo 2024 sull’argomento delle aree destinate ai luna park rappresenta un’importante opportunità per gli attuali e i futuri amministratori locali di cogliere le molteplici criticità che il settore dello Spettacolo Viaggiante sta affrontando. È motivo di profonda preoccupazione il fatto che numerose aree destinate al settore, regolamentate dalla Legge 337 del 1968, non siano mai state istituite e che molte altre siano in via di estinzione senza che si sia trovata una soluzione concorde o migliorativa. Il settore dell’intrattenimento itinerante porta nei nostri comuni un divertimento puro e genuino, e per tale ragione si invita vivamente gli amministratori locali attuali e futuri a partecipare a questo evento, il quale, attraverso la presenza di ospiti di rilievo, si prefigge di sensibilizzare sulla necessità di tutelare e preservare tali aree destinate al settore» così Teani Giorgio, Rappresentante di Interessi presso la Camera dei Deputati tra gli ospiti del convegno

«Un convegno dedicato alla sempre più persistente situazione di aree che le amministrazioni di tanti comuni stanno cancellando dall’elenco previsto dalla L.337/68. Queste aree, che per lustri sono state  destinate all’allestimento degli ormai tradizionali  Luna Park in occasione delle varie fiere, sagre e feste di paese, oggi le vediamo sparire  senza ragioni logiche e senza che i sindaci in questione pensino minimamente che  in questo modo tolgono la possibilità di lavorare a centinaia di ditte, nella maggior parte dei casi imprese famigliari, senza considerare poi l’indotto, che rischia di  investire altre centinaia di posti di lavoro».

Questo convegno, in cui interverranno tra gli altri;

•             Gianluca Comazzi,  assessore Regione Lombardia

•             Lara Chioccioli, Sindaco di Bergantino, capoluogo morale e fisico del “Distretto della Giostra”

•             Chiara Valcepina, Consigliere Regionale  regione Lombardia

•             Schiavi Michele, Consigliere Regionale  regione Lombardia

•             L’avv. Carmen Manuela Petraglia, esperta dei contrasti del settore con gli enti pubblici

Ha lo scopo di sensibilizzare le amministrazioni pubbliche nel riconoscimento del diritto al lavoro degli operatori di questo settore, nonché di far prendere loro coscienza, della funzione sociale ( riconosciuta per Legge dallo stato Italiano), svolta dagli esercenti dello Spettacolo Viaggiante, che nonostante tutte le traversie che incontrano ogni giorno sulla loro strada, cercano in ogni modo di portare un po’ di gioia, felicità e allegria nel cuore della gente” dichiara la Segreteria Nazionale Snisv – FeLSa – Cisl (Sindacato Nazionale Spettacoli Viaggianti)

News dal Network

Promo