Interviene per sedare una lite tra due ragazzi, prof preso a pugni da uno studente di 13 anni

96 Visite

 Interviene per separare due ragazzi che stanno litigando, ma viene preso a pugni. E’ accaduto a un docente di 38 anni, nel comasco, aggredito da un alunno 13enne. L’episodio viene riportato da La Provincia di Como. Il professore, colto di sorpresa dalla reazione del ragazzo, è finito contro un muro ed è caduto a terra, riportando un trauma alla spalla e alcune escoriazioni. E’ stato soccorso da un’ambulanza e portato all’ospedale di Gravedona, non è in gravi condizioni. L’episodio è avvenuto in un piazzale davanti alla scuola, mentre alunni e professori aspettavano il pullman per partecipare a una gita. A quanto viene riferito, il ragazzo, che ha aggredito l’insegnante, ha partecipato alla gita ma arriveranno provvedimenti nei suoi confronti.

agi

News dal Network

Promo