Putin, Kim, Maduro e gli altri: chi si complimenta con il leader russo

92 Visite

Mentre ministri e leader dell’Europa e del mondo bollano come “irregolare” il voto nelle elezioni russe, e mentre Vladimir Putin festeggia l’ennesimo plebiscito, arrivano anche i complimenti la “straordinaria vittoria” e la “partecipazione democratica” alle votazioni al presidente russo, che ha incassato l’87% delle preferenze. A farli sono la Corea del Nord, il Venezuela e Cuba.

Kim Jong un

Il leader nordcoreano Kim Jong un si è congratulato con Vladimir Putin per la sua rielezione alla presidenza russa, riferisce la Tass citando l’agenzia di stampa di Pyongyang Kcna, secondo cui l’ambasciatore nordcoreano a Mosca consegnerà il messaggio di congratulazioni di Kim al ministero degli Esteri russo.

Nella guerra contro l’Ucraina, la Russia può contare su forniture massicce da parte della Corea del Nord, come ha denunciato la Corea del Sud facendo.

Nicolas Maduro

Congratulazioni a Putin per la vittoria “straordinaria” arrivano anche dal presidente venezuelano. Nicolas Maduro ha inviato “le sue congratulazioni al fratello popolo russo e al presidente Vladimir Putin per la sua vittoria straordinaria” dopo “un processo elettorale impeccabile che negli ultimi tre giorni ha visto una partecipazione democratica in maniera esemplare”.

Miguel Diaz Canel

“Congratulazioni sincere” a Putin per la sua rielezione, un risultato che “è un chiaro segno del riconoscimento della sua amministrazione da parte del popolo russo”. Così su X il presidente cubano Miguel Diaz Canel, che poi assicura: “Continueremo a rafforzare i legami tra Cuba e la Russia, nei settori individuati per il benessere dei nostri popoli”.

Xi Jinping

Anche il presidente cinese Xi Jinping si è congratulato con Putin per la rielezione alla presidenza russa. Lo riferisce la tv di stato cinese Cctv. La vittoria di Vladimir Putin “riflette pienamente il sostegno del popolo russo”, dice il presidente cinese nel messaggio di congratulazioni al presidente russo. “Negli ultimi anni, il popolo russo si è unito per superare le sfide. Credo che sotto la sua guida la Russia sarà in grado di raggiungere maggiori risultati nello sviluppo e nella costruzione nazionale”, aggiunge Xi.

Prima del presidente cinese aveva parlato il ministero degli Esteri, che attraverso il portavoce Lin Jian ha commentato: “Crediamo fermamente che sotto la guida strategica del presidente Xi Jinping e del presidente Putin, le relazioni Cina-Russia continueranno a progredire. Cina e Russia sono l’uno per l’altro i più grandi vicini e partner strategici globali nella nuova era”.

Ibrahim Raisi

Il presidente iraniano, Ibrahim Raisi, si è quindi congratulato con l’omologo russo per la “solida vittoria” alle presidenziali. “Il presidente della Repubblica islamica dell’Iran si è sinceramente felicitato con Vladimir Putin per la sua solida vittoria e la sua rielezione alla presidenza della Federazione russa”, ha reso noto l’Irna.

adnkronos

News dal Network

Promo