Ucraina-Russia, ex consigliere comunale Usa ricercato si arruola in Siberia

69 Visite

Un ex consigliere comunale e membro della guardia nazionale del Massachusetts, ricercato negli Stati Uniti con l’accusa di possesso di immagini pedopornografiche e ostruzione della giustizia, è fuggito dal Paese e si è unito all’esercito russo che combatte in Ucraina. Nel riferire della vicenda, il Guardian precisa che Wilmer Puello-Mota, 28 anni, ex consigliere comunale di Holyoke, Massachusetts, è scomparso il 7 gennaio, due giorni prima della data della sua prevista comparizione a Rhode Island.

Pochi giorni fa, Puello-Mota è riapparso in un centro di arruolamento nella regione russa di Khanty-Mansiysk, nella Siberia occidentale, dove è stato ripreso all’atto della firma di un contratto militare, seduto in una stanza piena di fotografie di Vladimir Putin e del ministro della Difesa, Sergei Shoigu. “Un americano ha firmato un contratto militare presso il centro patriottico di Khanty-Mansiysk”, si legge in un messaggio che accompagna il video pubblicato dal canale ufficiale della regione su Telegram.

Precedentemente, Puello-Mota avrebbe combattuto come volontario a fianco delle truppe russe durante la cattura della città ucraina di Avdiivka a febbraio.

In quell’occasione, canali di propaganda russa avevano fatto circolare un filmato in cui una persona – non riconoscibile a causa delle immagini sfocate – piantava la bandiera degli Stati Uniti tra le rovine della città ucraina a sostegno della Russia. “Sono qui per mettere la bandiera degli Stati Uniti come segno di amicizia e sostegno per tutto ciò che le persone stanno sopportando”, dichiara nel video. “Sono orgoglioso di essere qui”.

adnkronos

News dal Network

Promo