Caso Regeni, nuova udienza a Roma. C’è anche Elly Schlein

100 Visite

 Nuova udienza del processo davanti alla Prima Corte d’Assise di Roma ai quattro 007 egiziani accusati del sequestro e dell’omicidio di Giulio Regeni, il ricercatore friulano rapito, torturato e ucciso in Egitto nel 2016. In aula oggi verranno sentite diverse testimonianze, tra cui Claudio Regeni, il padre del ricercatore. Al presidio davanti alla città giudiziaria con i genitori e l’avvocato della famiglia è presente anche la segretaria del Pd Elly Schlein.

“Ancora una volta siamo qui al fianco alla famiglia Regeni. Questo è un processo importantissimo – ha sottolineato Schlein – ed è una questione che riguarda la nostra Repubblica e non solo una singola famiglia. Non dobbiamo dimenticare che questo processo ha incontrato enormi ostacoli anche per i rapporti con l’Egitto”.

I quattro agenti della National Security imputati sono il generale Sabir Tariq, i colonnelli Usham Helmi, Athar Kamel Mohamed Ibrahim, e Magdi Ibrahim Abdelal Sharif per il reato di sequestro di persona pluriaggravato, e nei confronti di quest’ultimo i pm contestano anche il concorso in lesioni personali aggravate e il concorso in omicidio aggravato.

adnkronos

News dal Network

Promo