Israele attacca Iran, il raid nel giorno del compleanno di Khamenei

58 Visite

”Buon compleanno Khamenei”. Così diversi utenti sui social hanno commentato il fatto che il raid israeliano contro l’Iran, lanciato come rappresaglia per gli oltre trecento missili e droni iraniani lanciati verso Israele una settimana fa, sia stato sferrato nel giorno dell’85esimo compleanno del Grande Ayatollah Ali Khamenei, nato il 19 aprile del 1939.

Dopo l’attacco contro Israele, la Guida suprema della Repubblica islamica dell’Iran, condividendo su ‘X’ un video in cui si vedono droni sorvolare la Moschea di al-Aqsa, aveva avvertit che ”Gerusalemme sarà dei musulmani e i musulmani celebreranno la liberazione della Palestina”.

Funzionario Israele: “Raid lanciato per dimostrare a Iran capacità di colpire”

L’attacco israeliano contro il territorio iraniano aveva come obiettivo quello di ”mandare un segnale all’Iran che Israele ha la capacità di colpire all’interno del Paese”, ha dichiarato un funzionario israeliano al Washington Post, confermando che le Forze di difesa israeliane (Idf) hanno condotto un raid all’interno dell’Iran.

adnkronos

News dal Network

Promo