Ucraina, bombardiere russo precipita a est della Crimea. Kiev rivendica abbattimento

70 Visite

Un bombardiere strategico russo Tu-22M a lungo raggio è precipitato nella regione di Stavropol nel sud della Russia, a est della Crimea. Lo riferisce il ministero della Difesa russo citato dall’agenzia di stampa Ria Novosti. “Nel territorio di Stavropol, dopo aver completato una missione di combattimento mentre tornava all’aeroporto in patria, un aereo Tu-22M3 delle forze aerospaziali russe si è schiantato. I piloti si sono lanciati”, afferma la nota, spiegando che sono stati evacuati tre uomini mentre si cerca un quarto.

Secondo i dati preliminari citati dalla Ria, la causa dello schianto è stato un malfunzionamento tecnico. Non c’erano munizioni a bordo e l’aereo si è schiantato in una zona deserta.

Kiev rivendica abbattimento

L’esercito ucraino ha rivendicato l’abbattimento del bombardiere in risposta all’attacco missilistico e con droni da parte della Russia contro le città ucraine. “Per la prima volta, unità missilistiche antiaeree dell’Aeronautica Militare, in collaborazione con l’intelligence della difesa di Kiev, hanno distrutto un bombardiere strategico a lungo raggio Tu-22M3, un vettore di missili da crociera Kh-22 utilizzati dai terroristi russi per attaccare pacifiche città ucraine”, ha dichiarato il comandante dell’aeronautica militare Mykola Oleshchuk in una nota su Telegram.

adnkronos

News dal Network

Promo