Modifica al codice deontologico dei medici: il medico dovrà essere garante anche della salute ambientale e non potrà contestare le vaccinazioni

53 Visite

La denuncia arriva da ContiamoCi. “Stanno proponendo quest’anno, per il 2024, una modifica del Codice dentologico dei medici, dove il medico deve essere anche garante di questo, della salute ambientale.

Il medico nel Codice deontologico “non avrà più diritto di contestare le vaccinazioni e anzi non potrà rifiutarsi di praticare le vaccinazioni”, denuncia il dott. Dario Giacomini, Presidente associazione ContiamoCi!, al convegno Verità e Giustizia che si è tenuto lo scorso marzo a Bassano del Grappa.

“Queste sono le nuove norme che stanno proponendo e che dovrebbero vedere la luce in questo anno. Ovviamente non se ne sente parlare, ma sono una delle tante norme che poi faranno la differenza quando sarà utile tirarle fuori. Stanno preparando il terreno.

Si chiamerà One Health, un’unica salute. Una salute che non guarda più solamente la salute dell’uomo, ma si integra con la salute animale e con la salute ambientale, una salute globale. Ora questa salute globale poi implica tutta una serie di conseguenze. Si sono accorti sostanzialmente che i cambiamenti climatici, che la modifica del territorio, che l’invasività dell’attività dell’uomo nei confronti dell’ambiente, ha determinato la possibilità più frequente che ci sia una trasmissione di virus o di agenti patogeni verso l’uomo. Quindi abbiamo scoperto che la società più igienizzata, medicalizzata, tecnologica che la storia abbia mai visto è peggio di quella del Settecento, del Seicento dove dormivano insieme alle galline.

E quindi, afferma Maurizio Blondet, se una volta c’era una pandemia ogni cent’anni, oggi ne abbiamo una ogni dieci.

Link del Convegno: https://www.youtube.com/watch?v=mK6XC7arQnc

Fonte: https://www.maurizioblondet.it/modifica-al-codice-deontologico-dei-medici-il-medico-dovra-essere-garante-anche-della-salute-ambientale-e-non-potra-contestare-le-vaccinazioni/

News dal Network

Promo