Lollobrigida: “Governo antifascista? Non c’è nessun dubbio”

82 Visite

Il governo è antifascista? ”C’è qualche dubbio? La Costituzione è strutturalmente antifascista e noi giuriamo sulla Costituzione, ci mancherebbe altro”. Lo afferma il ministro dell’Agricoltura, Francesco Lollobrigida, intervenendo al programma ‘In mezz’ora’ su Rai 3. ”I padri costituenti volevano una Costituzione guardando non al contingente ma una Costituzione che restasse, forte come la nostra, che prevedesse di essere contro qualsiasi forma di totalitarismo e quindi la declinavano in positivo: difesa della libertà, contro la violenza”, sottolinea.

”Tutto quello che il fascismo ha rappresentato nel suo evolversi viene condannato in un testo pregevole di 139 articoli e 12 norme transitorie, nel quale i costituzionalisti hanno previsto la parola antifascista una sola volta, perché non si doveva rifare il partito fascista. E questo resta lì fermo, perché non c’è nessuno che intende, immagino, farlo perché sarebbe una follia antistorica e una cosa contro i nostri principi di libertà”, dice Lollobrigida.

‘La parola antifascista purtroppo ha portato in tanti anni a morti. Fra qualche giorno sarà l’anniversario di Sergio Ramelli, un ragazzo a 17 anni, ucciso perché aveva fatto un tema contro le Brigate rosse, immagini un po’. Nel 1975 venne sprangato dagli antifascisti. E allora questo termine è troppo generico’, dice ancora.

Parlando del 25 aprile, secondo il ministro, ”ci dovremmo chiedere se è legittimo che nelle manifestazioni vengano espulse magari le brigate partigiane ebraiche, se ci siano persone che possono decidere, in un’Italia libera come la nostra, che c’è chi può festeggiare il 25 aprile e chi non lo può festeggiare”.

Capitolo elezioni europee: Arianna Meloni, sorella della premier Giorgia e moglie del ministro Lollobrigida, sarà candidata? ”Non sono il più adatto” a dare questa notizia, dice Lollobrigida. ”Parlo di politica con Arianna Meloni meno che con altri, nonostante sia una autorevolissima dirigente, tenendo l’ambito familiare più protetto possibile rispetto a questo tipo di discussioni”, spiega l’esponente del partito Fratelli d’Italia.

adnkronos

News dal Network

Promo