Nordcorea, morto ex capo propaganda: ideò culto della dinastia Kim

66 Visite

Kim Ki-nam, noto per essere stato a lungo a capo delle operazioni di propaganda della famiglia Kim, è morto a 94 anni. Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha visitato la camera mortuaria e guiderà il comitato funebre di Stato per la sua sepoltura, ha annunciato l’agenzia di stampa Kcna. “Kim Jong-un ha reso un silenzioso tributo a Kim Ki-nam”, ha scritto l’agenzia diffondendo una fotografia del leader nordcoreano inchinato davanti alla sua bara.

Kim Ki-nam, che ha servito tutte e tre le generazioni di leader nordcoreani consolidandone la legittimità politica, per decenni ha controllato le operazioni di propaganda in Corea, si era dimesso dalla maggior parte degli incarichi ufficiali dopo essere stato escluso da un gruppo di alti funzionari seduti sul podio insieme al leader in una riunione plenaria del partito nell’ottobre 2017, scrive l’agenzia di stampa duscoreana Kcna.

adnkronos

News dal Network

Promo