Calcio, sorprese tra i preconvocati di Spalletti per Euro2024: c’è Fagioli, assenti Immobile e Locatelli

112 Visite

Arrivano i 30 preconvocati della spedizione italiana in Germania per Euro2024. Non mancano le sorprese tra le fila azzurre. Luciano Spalletti compie alcune scelte forti e altre poco condivisibili. Quella che sicuramente crea scalpore è la presenza di Nicolò Fagioli, ritornato di recente in campo con la maglia della Juventus dopo aver scontato la pesante squalifica per il caso scommesse. Esclusi diversi elementi che avevano già preso parte a delle amichevoli come Giacomo Bonaventura, Matteo Pessina e Manuel Locatelli. Proprio quest’ultimo ha messo in mostra tutto il suo malcontento per la mancata convocazione attraverso un post su Instagram.

Assenze illustri anche in attacco, con Ciro Immobile e Matteo Politano lasciati a casa. In particolar modo fa riflettere la scelta sull’esterno del Napoli, pedina chiave dello scacchiere di Spalletti nella vittoria dello scudetto con il club partenopeo. Da questi 30 solo 26 verranno confermati, ma fa scalpore che dell’ultimo Europeo vinto siano rimasti soltanto 10 elementi. Il 6 giugno si avrà la lista completa dei convocati. Questi i preconvocati: 

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Ivan Provedel (Lazio), Guglielmo Vicario (Tottenham).

Difensori: Francesco Acerbi (Inter), Alessandro Bastoni (Inter), Raoul Bellanova (Torino), Alessandro Buongiorno (Torino), Riccardo Calafiori (Bologna), Andrea Cambiaso (Juventus), Matteo Darmian (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Gianluca Mancini (Roma), Giorgio Scalvini (Atalanta).

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Nicolò Fagioli (Juventus), Michael Folorunsho (Hellas Verona), Davide Frattesi (Inter), Jorginho (Arsenal), Lorenzo Pellegrini (Roma), Samuele Ricci (Torino).

Attaccanti: Federico Chiesa (Juventus), Stephan El Shaarawy (Roma), Riccardo Orsolini (Bologna), Giacomo Raspadori (Napoli), Mateo Retegui (Genoa), Gianluca Scamacca (Atalanta), Mattia Zaccagni (Lazio).

Photo: ANSA

News dal Network

Promo