L’Unione Europea si sta auto-abolendo se i suoi organi non rispettano immediatamente i principi fondamentali sui quali l’UE era fondata

64 Visite

Un’attenta osservatrice degli ultimi anni sulle vicende europee, l’Avv. Renate Holzeisen oggi consigliere regionale del sud-tirol, strenua difensore delle libertà individuali, protagonista indiscussa dell’attività legale contro la “pandemia” e il siero di breve vita, analizza in poche parole gli obblighi dei componenti della commissione europea pubblicato il suo profilo Telegram che qui riportiamo:    

 Già il fatto che Ursula von der Leyen possa ricandidarsi alla Presidenza della Commissione Europea, anziché vedere sospesa la sua immunità, è un’offesa dei cittadini che vedono violati fondamentali obblighi istituzionali da parte della von der Leyen, violazione che comporta un gravissimo vulnus ai Diritti Fondamentali dei cittadini alla Trasparenza e Legalità dell’operato degli organi dell’UE*.

La von der Leyen, e tutti i parlamentari europei che la tutelano, stanno calpestando coi piedi la normativa eurounionale. Qui trovate il Codice di Comportamento dei Commissari Europei che dovrebbero operare secondo i principi di trasparenza e integrità. 

 *https://commission.europa.eu/about-european-commission/service-standards-and-principles/ethics-and-good-administration/commissioners-and-ethics/code-conduct-members-european-commission_en?prefLang=it&etrans=it#transparency 

E invece… E poi: se la Procura Europea avesse realmente avuto e avesse a tutt’oggi realmente intenzione di indagare, avrebbe tutte le possibilità di farlo parallelamente all’indagine della Procura Belga! Perché le indagini si fondano su due competenze diverse perché tutelanti due aspetti dell’interesse pubblico diversi! Il fatto che la Procura Europea sia tanto impegnata a staccare la spina alle indagini belghe, anziché agire come avrebbe dovuto e potuto fare da tanto tempo, fa – purtroppo – venire bruttissimi sospetti. 

Non sarà facile liberarsi di siffatti soggetti, ma occorre insistere nello stesso modo in cui insistettero di Achei a Troia.

Il maestro Sa insegnava: La liberazione viene come l’e­ruzione di un vulcano. Il maestro Lan-Ku insegnava: La liberazione si fa come un assalto. Mi-en-leh insegnava: Entrambe le cose sono necessarie. Qualcosa che erompe e qualcosa che assalta. Nelle sue analisi trovò che erano imminenti grandi tur­bamenti… (cit.)

 

News dal Network

Promo