Aceto di mele: una panacea contro tutti i mali

50 Visite

Una mela al giorno, dicevano, toglie il medico di torno.

Quando si pensa all’aceto di mele, il vecchio proverbio torna inevitabilmente in mente, rievocando benefici e proprietà delle mele che ritroviamo anche nell’aceto a base di mele.

Ed in effetti, sono molto diffuse le pubblicazioni di esperti che focalizzano la propria attenzione proprio sulla valenza di “cibo-medicina” dell’aceto di mele.

Aldilà del tradizionale impiego di semplice condimento, infatti, voci autorevoli della medicina esaltano l’utilizzo dell’aceto di mele come un concentrato di tutte le proprietà benefiche della mela, tra cui vitamine e minerali come, magnesio, fosforo e Vitamina B12.

Oltre alla proprietà benefiche e di prevenzione, l’aceto di mele viene spesso esaltato anche per finalità puramente curative che vanno da un effetto antinfiammatorio (quanti sanno che un massaggio con l’aceto di mele sulle articolazioni doloranti aiuta a lenire il dolore?), a quello – spesso più ricercato – dimagrante, per le sue qualità antiossidanti, diuretiche e la capacità dell’aceto di bruciare i grassi.

Ma non basta. 

L’aceto di mele si candida al ruolo di “alimento funzionale” per via delle proprietà antiossidanti, antisettiche, antibatteriche ed antimicotiche che la letteratura nutrizionale oggi disponibile ha definitivamente accertato.

Panacea contro tutti i mali da un lato, e tipico condimento per arricchire i piatti propri della dieta mediterranea dall’altra: appare doveroso cogliere le opportunità di benessere e di gusto offerte da questo prodotto millenario, come componente di un’alimentazione basata su equilibrio e varietà.

La linea Amato propone la propria versione di aceto di mele, contraddistinta da un esclusivo sapore armonico e dal tipico aroma rotondo, ideale per condire ed insaporire pietanze e, perché no, da tenere sempre in dispensa come prezioso alleato per la nostra salute.

News dal Network

Promo