Tennis, Sinner è il numero uno al mondo: il ritiro di Djokovic al Roland Garros incorona l’azzurro

187 Visite

Orgoglio nazionale e non potrebbe essere da meno. Jannik Sinner conquista il primato nell’Atp, dopo il ritiro di Novak Djokovic sulla terra rossa del Roland Garros. La soddisfazione è enorme, così come la quantità di domande da parte dei giornalisti rivolta all’altoatesino dopo la sua vittoria nello stadio Chartrier contro il bulgaro Grigor Dimitrov. Un traguardo di enorme valore e rispetto, conseguito solo a 22 anni, ma questo non lo porta a perdere la sua straordinaria umiltà. Il tennista azzurro commenta in maniera serena il primato raggiunto: 

«Sono un ragazzo normale e lo resterò. E’ molto importante rimanere il ragazzo che sono. E questo è qualcosa che posso controllare. Un successo non potrà mai cambiare la mia persona, Sono solo di un numero (in classifica, ndr.), ma dietro c’è una vita normale: a me piace andare sui go kart… fare cose normali, con le persone a cui voglio bene. Ora sono n.1 e spero di restarlo per un po’. Ma se non riesco poi sarò n.2, n.3… non mi metto la pressione di dover vincere sempre».

News dal Network

Promo