Danimarca, aggredita la premier Frederiksen: un uomo arrestato

50 Visite

La premier danese, Mette Frederiksen, è stata aggredita questa sera da un uomo nel centro di Copenhagen. Lo rende noto l’ufficio della stessa premier, precisando che l’aggressione è avvenuta a Kultorvet, un’affollata piazza nel centro della capitale. L’aggressore è stato arrestato, ma ancora non è noto il movente dell’attacco avvenuto alla vigilia delle elezioni Europee.

Con una nota la premier si è detta scioccata per l’accaduto, ma ha assicurato di essere rimasta illesa. La leader socialdemocratica, alla guida del Paese dal 2019, è stata attivamente impegnata a fare campagna elettorale per la capolista socialdemocratico alle Europee, Christel Schaldemose.

In una dichiarazione all’agenzia stampa danese Ritzau, Schaldemose ha specificato che la presenza della premier nella piazza dove è stata aggredita non era collegata alla sua campagna elettorale.

“Mette è naturalmente scioccata per l’attacco”, ha scritto sui social il ministro dell’Ambiente, Magnus Heunicke.

“Devo dire che scuote tutti noi che le siamo vicini. Qualcosa del genere non dovrebbe accadere nel nostro Paese bello, sicuro e libero”, ha aggiunto. “Indipendentemente dai disaccordi politici, dalla campagna elettorale e da tutto il resto, questa è una cosa negativa ed inaccettabile”, ha concluso il ministro con un appello alla responsabilità.

adnkronos

News dal Network

Promo