Donna uccisa e inghiottita da pitone, la scoperta degli abitanti di un villaggio

48 Visite

Una donna divorata da un pitone. La scoperta degli abitanti del villaggio indonesiano di Kalempang, nella provincia del Sud Sulawesi. Le ricerche di una donna di 45 anni hanno portato a individuare un pitone di circa 6 metri. Il serpente mostrava un addome estremamente gonfio. L’animale è stato catturato e ucciso: gli abitanti del villaggio hanno aperto lo stomaco del rettile e, come riferisce la Cbs, immediatamente hanno individuato la testa della donna.

La 45enne, madre di 4 figli, a quanto pare è stata uccisa e inghiottita dall’animale, che prima l’ha morsa ad un polpaccio e poi l’ha avvolta totalmente fino a strangolarla. Il drammatico episodio, anche se raro, non costituisce un caso isolato in Indonesia. Risale allo scorso anno la morte di un contadino nel Sulawesi sudorientale: anche in questo caso, protagonista della vicenda un pitone di 8 metri.

News dal Network

Promo