Nuoto, la Memorial Lamberti: due giorni di gare in acque libere con 360 atleti e master

69 Visite

Due giorni di gare di nuoto in acque libere, a confrontarsi oltre 360 nuotatori agonisti e master appartenenti a 53 società di tutta Italia. Questa è “Le Prime Perle della Costiera Amalfitana – 15° Memorial Giuseppe Lamberti”, un percorso di 2.800 metri, insieme al 7° Trofeo di Cetara, con distanza pari a 5.000 metri. La prima sfida (da Cetara a Vietri sul Mare), con la partecipazione anche degli atleti FINP impegnati nel Campionato Regionale Campania, si sono messi in mostra Roberto Ungaro (CN Lucano Savigi) e Anastasia Vyazovska (Ferrara Nuoto) tra gli agonisti e Giovanni Cosimo Brazzale (Natatio Master Team) e Assunta Galdi (Peppe Lamberti N.C.) tra i master.  Hanno trionfato nel Trofeo di Cetara (percorso valido per il Gran Prix Italia 2024 per il nuoto di fondo FIN) Giuseppe Ilario (Fiamme Oro) e Federica Senatore (Circolo Canottieri Napoli) tra gli agonisti e di Simone Di Sabato (Sportiva Nuoto Grosseto) e Rosa Farace (Peppe Lamberti NC) tra i master.

Presente alla competizione la PLNC di Salerno, società creata in memoria della bandiera del nuoto e della pallanuoto Peppino, con 60 atleti nella prima competizione e 20 alla seconda di 5.000 metri. A supporto degli atleti in mare è stata messa a disposizione la cooperativa diportisti “Masuccio Salernitano”, fornendo assistenza e rendendosi protagonista dell’organizzazione insieme a Giorgio Lamberti, della Peppe Lamberti Nuoto Club d Salerno, oltre al sostegno dei Comuni della Costiera Amalfitana.

Photo: ANSA

News dal Network

Promo