Il G7 non demorde

[epvc_views]

Se mai il G7 è stato seguito dagli italiani, come un importante evento politico, poco è stato volontariamente diffuso dalla tv nel merito delle discussioni avvenute. Le notizie occorre andarsele a prendere. Molto apprezzato il lavoro che viene pubblicato su Der Einzige su Telegram che di seguito riportiamo.

 

La Meloni nel suo intervento di apertura (https://www.youtube.com/watch?v=PU_bGv1oWf0)  ha detto che gli argomenti principali di questo G7 sono stati IA e Africa, definito “il continente importante per il futuro di tutti noi”.

 

1) LE DICHIARAZIONI SU UCRAINA E GAZA Di seguito riporterò i tratti salienti della dichiarazione di Apulia del G7 che potete leggere per intero qui (https://www.g7italy.it/wp-content/uploads/Apulia-G7-Leaders-Communique.pdf).

 

a) Sotto presenza anche di Zelensky (https://www.youtube.com/watch?v=t50c6tzaPrM), sono stati stanziati altri 50 miliardi di dollari da inviare in Ucraina. Sostengono che la Russia debba ripagare i danni causati dalla guerra e secondo la banca mondiale questi danni eccedono i 486 miliardi di dollari, bloccheranno gli asset russi sotto la giurisdizione del G7 finché non pagherà tutti i danni causati, continueranno anche le sanzioni alla Russia e prenderanno misure anche contro coloro che cercheranno di farle aggirare le sanzioni. Condannano la vicinanza della Cina e della Corea del Nord alla Russia.

 

b) Supportare l’accordo di Biden (https://apnews.com/article/israel-hamas-mideast-latest-06-13-2024-5bcb90c93c6449d00a23383213dfcfbb), dichiarato “two state solution”, per cessare immediatamente il fuoco a Gaza e rilasciare tutti gli ostaggi. Rinnovano la loro condanna di Hamas, ma dicono anche che il governo di Israele non deve proseguire con l’offensiva su Rafah. Condannano la violenza commessa contro i palestinesi che viene definita estremista, l’attacco dell’Iran ad Israele e gli attacchi degli Houthi.

 

2) AFRICA, AGENDA 2030 E FEMMINISMO

 

c) Sviluppare una partnership strategica con l’Africa basata sull’uguaglianza e promuovere la “crescita sostenibile” dei paesi Africani. Ciò sarà fatto continuando il supporto finanziario ai paesi africani, promuovendo gli investimenti privati nel continente e introducendo l’African Union (https://au.int/en) all’interno del G20 come membro permanente. Allineano i loro sforzi con quelli dell’African Union agenda 2063 (https://au.int/en/agenda2063/overview).

 

d) Raggiungere gli obiettivi dell’agenda 2030 grazie a prestiti della banca mondiale finalizzati a trasformare il sistema alimentare, con lo scopo di alimentare “l’agricoltura sostenibile” e valutare gli effetti della “crisi climatica” sul sistema alimentare. Vogliono concentrarsi sull’Africa, insegnandogli i principi dell’agricoltura, combattendo la malnutrizione, aumentando i finanziamenti (https://www.g7italy.it/wp-content/uploads/Joint-statement-on-Energy-for-Growth-in-Africa.pdf) e la produzione di fertilizzante locale.

 

e) Rendere la “parità di genere” e le migrazioni una priorità, migliorando la gestione dei confini e vietando il traffico dei migranti. Vogliono stabilizzare economicamente i paesi da cui provengono i clandestini, e promuovere vie per l’immigrazione sicura e regolare. Hanno avuto il coraggio di scrivere che la causa delle migrazioni è il cambiamento climatico. La “parità di genere” deve essere imposta in tutte le aree e estesa anche agli LGBT, mettendo questi e le donne nei centri di comando delle aziende, vogliono persino introdurre un sistema per certificare le aziende che presentino “uguaglianza di genere”.

 

f) accelerare la transizione digitale e green, implementare il codice di condotta per l’IA (https://t.me/dereinzigeitalia/958). Per quanto riguarda il green, vogliono aumentare ulteriormente gli investimenti e promuovere la decarbonizzazione delle aziende e arrivare ad una economia net 0 entro il 2050 e ovviamente esportare il green pure in Africa.

Per quanto riguarda l’IA, vogliono metterla alla base della pubblica amministrazione, estenderne l’uso a fini militari e formare i nuovi lavoratori (https://t.me/dereinzigeitalia/952)in modo da essere fin da subito in grado di interagire con l’IA. L’IA dovrà avere dei bias woke (https://t.me/dereinzigeitalia/941). A pp. 31-33 si promuove l’One Health (https://t.me/dereinzigeitalia/877) dell’OMS e la balla delle malattie (https://t.me/dereinzigeitalia/751) causate dal cambiamento climatico, sostenendo che è importante raggiungere un accordo per il trattato pandemico (https://t.me/dereinzigeitalia/828) e promuovere l’aborto.

 

Il G7 preannuncia l’ennesimo dissanguamento economico dei paesi occidentali in favore dell’Ucraina e dell’Africa, è chiaro il piano del sistema di rendere questi due luoghi il nuovo centro della produzione agricola per avere prodotti di scarsa qualità a basso costo con cui soffocare i mercati occidentali. Il sostegno all’Africa garantirà di avere sempre un bacino di popolazione da far entrare in Europa per sostituirci.

 

Fonte: Der Einzige su Telegram

 

News dal Network

Promo