Barca con migranti si ribalta a largo delle coste della Calabria: una tragedia nel Mar Ionio

[epvc_views]

Una cinquantina di migranti si trovano dispersi a causa del ribaltamento di una barca a vela, avvenuto a circa cento miglia dalla costa della Calabria. La nave Nadir ha soccorso 51 persone a bordo di un’imbarcazione di legno in difficoltà. Purtroppo, il salvataggio è arrivato troppo tardi per 10 persone, che sono state trovate morte. Due delle persone soccorse erano prive di sensi e hanno dovuto essere liberate con un’ascia.

Il mercantile che ha raggiunto la barca ha trasferito i 12 migranti superstiti su un’unità della Guardia costiera, che è poi approdata a Roccella Ionica. Nel porto è arrivato anche il cadavere di una donna morta dopo essere finita in mare. Le ricerche delle persone disperse sono state attivate, ma al momento, nessuna di esse è stata recuperata.

Questa tragedia mette in evidenza l’urgente necessità di affrontare la questione dei migranti e di garantire la sicurezza delle loro traversate nel Mediterraneo. Speriamo che gli sforzi internazionali possano contribuire a prevenire simili tragedie in futuro. 

News dal Network

Promo