Travis Scott arrestato, rapper accusato di ubriachezza molesta e violazione di domicilio

[epvc_views]

Il rapper e produttore discografico statunitense Travis Scott è stato arrestato a Miami, in Florida, con l’accusa di ubriachezza molesta e violazione di domicilio. Il 33enne, conosciuto anche come La Flame o Cactus Jack, è stato arrestato alle 04:35 ora locale. Il sito web del Dipartimento di Correzione della Contea di Miami-Dade riporta che è stato arrestato con il suo vero nome, Jacques Bermon Webster.

L’emittente locale WSNV-7 ha riferito che l’arresto è legato a un disordine su una barca a noleggio al porto turistico di Miami Beach.

Travis Scott è candidato ai Grammy Award e probabilmente uno dei più noti artisti hip-hop del mondo. Nel 2021, dieci fan sono morti in un bagno di folla al suo festival Astroworld a Houston, in Texas. Non ha dovuto affrontare accuse penali per la loro morte, ma è tuttora coinvolto in cause civili in cui sostiene che la colpa sia degli organizzatori.

adnkronos

News dal Network

Promo