Annunciata sospensione del servizio del trasporto pubblico locale per la durata di 4 ore il 18 Luglio

[epvc_views]

Le organizzazioni sindacali firmatarie del Contratto collettivo nazionale di lavoro autoferrotranvieri-internavigatori hanno dichiarato la prima azione di stop di 4 ore per il 18 luglio. Durante le trattative per il rinnovo del contratto del Tpl, la parte datoriale ha presentato proposte inaccettabili e si è resa indisponibile a rinnovare il Ccnl con un incremento economico in linea con l’aumento dell’inflazione. Di conseguenza, è stato indetto uno sciopero nazionale di 4 ore per tutte le lavoratrici e i lavoratori del trasporto pubblico locale.

La Uiltrasporti ha sottolineato che il rinnovo del Ccnl è un diritto, non un capriccio, e rappresenta un grande sacrificio per rivendicare legittime istanze come maggiore sicurezza, migliore conciliazione dei tempi di vita e lavoro e retribuzioni adeguate1. Questo sciopero è un segnale forte per migliorare le condizioni lavorative e garantire un servizio di trasporto pubblico di qualità per i cittadini.

News dal Network

Promo