Ritrovato il corpo di Cristian, uno dei ragazzi scomparsi nel fiume Natisone

[epvc_views]

Questa mattina è stato rinvenuto un corpo nel fiume Natisone, nei pressi del greto dove si era verificato l’incidente che coinvolse tre ragazzi. Sebbene l’identificazione ufficiale non sia ancora stata effettuata, è praticamente certo che si tratti di Cristian, l’ultimo ragazzo ancora disperso. I corpi delle due giovani, Patrizia e Bianca, erano stati già recuperati in precedenza. Il calo del livello dell’acqua ha facilitato il ritrovamento.

Da ieri, nel Laboratorio di informatica forense a Udine, è in corso l’accertamento tecnico non ripetibile sul cellulare di Patrizia Maria Cormos, l’unico telefonino ritrovato finora sulle sponde del fiume Natisone. Questo accertamento è necessario per evitare il possibile deperimento del cellulare e la sua inutilizzabilità in caso di processo.

Le ricerche continuano senza esito, coinvolgendo una cinquantina di persone ogni giorno. La tragedia del Natisone rimane aperta in Procura per omicidio colposo a carico di ignoti. Il fratello di Cristian continua da 21 giorni a seguire le operazioni di ricerca.

News dal Network

Promo