Maturità 2024, voti troppo bassi a prova scritta greco: studentesse fanno scena muta all’orale per protesta

[epvc_views]

Protesta al liceo classico Foscarini di Venezia. Alcune studentesse hanno deciso di fare scena muta alla prova orale della maturità 2024 dopo la raffica di 3 ricevuti nella prova scritta di greco, si legge sul Corriere della sera. “Un’umiliazione”, ha commentato Linda Conchetto, la giovane che ha fatto partire la protesta.

A lei si sono poi unite delle compagne di classe: Lucrezia Novello e Virginia Gonzales. Tutte hanno letto alla commissione d’esame le loro motivazioni: “Ho deciso che oggi non mi sottoporrò all’esame orale, non certo perché io ne abbia paura o perché non abbia studiato, ma perché non voglio accettare il vostro giudizio che non rispecchia il mio lavoro e perché non tollero la mancanza di rispetto nei miei confronti”. Tutte hanno firmato la presenza senza però rispondere alle domande della Commissione d’esame.

La professoressa di greco, commissaria esterna del liceo Franchetti di Mestre avrebbe dato 10 insufficienze su 14, affibbiando diversi 3. Secondo le studentesse, tale eccessiva rigidità di giudizio sarebbe da ascrivere a vecchi contrasti tra la commissaria esterna e uno dei commissari interni. Se molti compagni di classe condividono l’opinione delle tre studentesse, “tutte bravissime”, non tutti hanno aderito concretamente alla protesta per non rischiare la bocciatura, racconta il Gazzettino.

adnkronos

News dal Network

Promo