Calcio Italia, Spalletti esigente: «Mi aspetto di più. Voglio vederli più sciolti»

[epvc_views]

Ci si attende un’Italia decisamente più libera nella sfida contro la Svizzera. Luciano Spalletti spera che il gol allo scadere, che è valso il secondo posto nel Gruppo B, possa dare quella carica e consapevolezza agli azzurri per le sfide che verranno. Queste le parole del tecnico della nazionale italiana:

«Dobbiamo fare qualcosa di meglio rispetto a quello che abbiamo fatto finora. E’ stato un sorteggio difficile, si è visto che i calciatori l’hanno un po’ subito, come probabilmente l’ho subito anche io. Ora io mi aspetto di vederli più sciolti, non puoi andare a ragionare e a fare calcoli. Devi per forza agire, nel turno successivo si va se si riesce a vincere questa partita. Io sono in contatto con moltissimi miei ex calciatori, Kvara è uno di questi, ci siamo scambiati i complimenti di aver passato il turno. E’ un calciatore che nessuno conosceva prima, ma lui ora che tutti lo hanno potuto ammirare è di quel livello top che può giocare contro qualsiasi avversario e in qualsiasi squadra. La scelta di questi calciatori che hanno qualità di andare a giocare altrove aprono le possibilità ai giovani. Perché di ragazzi che spingono ce ne sono molti e bisogna creargli lo spazio corretto e avere il coraggio di farli giocare. I talenti nasceranno sempre. Adesso è un calcio un po’ differente ma rimane la soluzione migliore per riuscire a creare qualità».

Photo: ANSA

News dal Network

Promo