Elezioni Iran, sarà ballottaggio tra il riformista Pezeshkian e l’ultraconservatore Jalili

[epvc_views]

L’Iran il 5 luglio andrà al ballottaggio per le elezioni presidenziali che sceglieranno il successore di Ebrahim Raisi, morto a maggio in un incidente di elicottero. A sfidarsi saranno il riformista Massoud Pezeshkian e l’ultraconservatore Saeed Jalili. L’annuncio è arrivato da Mohsen Eslami, funzionario del ministero dell’Interno di Teheran, come riporta l’iraniana Press Tv.

Il ministro dell’Interno, Ahmad Vahidi, ha poi annunciato che inizia oggi stesso la campagna elettorale per il ballottaggio.

adnkronos

News dal Network

Promo