Elezioni Usa, Nyt chiede passo indietro di Biden: “Il mondo ha bisogno di meglio”

[epvc_views]

Il New York Times chiede un passo indietro a Joe Biden nella corsa per la riconferma alla Casa Bianca dopo il primo faccia a faccia in diretta tv tra il presidente americano e l’ex presidente Donald Trump in vista delle elezioni di novembre. L’81enne Biden “ha dichiarato di essere il candidato con le migliori possibilità di affrontare questa minaccia di tirannia e sconfiggerla. La sua argomentazione si basa in gran parte sul fatto che ha battuto Trump nel 2020 – si legge nel contributo del comitato editoriale dal titolo ‘Per servire il suo Paese il presidente Biden dovrebbe lasciare la corsa’ – Questo non è più un motivo sufficiente per cui Biden dovrebbe essere il candidato democratico di quest’anno”.

Giovedì sera il presidente “ha faticato a spiegare cosa avrebbe realizzato in un secondo mandato – prosegue l’editoriale rilanciato dai media americani nel pieno del dibattito aperto dal faccia a faccia di due giorni fa – Ha faticato a rispondere alle provocazioni di Trump. Ha faticato a ritenere Trump responsabile delle sue bugie, dei suoi fallimenti e dei suoi piani agghiaccianti. Più di una volta ha faticato ad arrivare alla fine di una frase”. E “non c’è ragione per il partito di rischiare la stabilità e la sicurezza del Paese costringendo gli elettori a scegliere tra le carenze di Trump e quelle di Biden”. Così, secondo il Nyt, sospendere la campagna elettorale sarebbe “il miglior servizio che Biden possa rendere a un Paese che ha servito nobilmente per così tanto tempo”.

adnkronos

News dal Network

Promo