Salvini scommette sui Patrioti di Orban, Meloni prova a blindare Ecr

[epvc_views]

Matteo Salvini è sempre più vicino ai ‘Patrioti’ fondati da Viktor Orban. Una “strada giusta” – l’ha definita il segretario leghista -, quella avviata dal primo ministro ungherese, insieme agli austriaci dell’Fpo e i cechi di Ano. L’obiettivo è quello che Salvini insegue da anni: ovvero dare vita a un grande gruppo alternativo alle sinistre in Europa. E il primo passo è la costruzione di una alleanza aperta a chi è stato escluso dall’accordo sui top job tra Ppe, Socialisti e Liberali, definito “colpo di Stato” del vice premier italiano. Il risultato auspicato quindi sarebbe la creazione di un eurogruppo più ampio di Identità e democrazia, dove attualmente la Lega siede insieme ai francesi del Rassemblement national.

Agi

News dal Network

Promo