Rifiuta di consegnare l’ordine al piano, in 20 pestano un rider a Palermo

[epvc_views]

Un rider è stato pestato a sangue da una ventina di persone a Palermo. è avvenuto ieri sera in piazza Principe di Camporeale. Il lavoratore, della piattaforma di cibo a domicilio Glovo, era andato a fare una consegna col suo scooter tra le 22 e 22.30. Il cliente gli ha chiesto di portare l’ordine al piano e lui ha risposto di no, che non poteva. Il cliente a questo punto ha cominciato a inveire ed è sceso. Ha cominciato a picchiarlo buttandolo per terra. E nel frattempo dal palazzo sono arrivate una ventina di persone e hanno iniziato a prenderlo a calci e a pugni. Solo quando per strada si sono avvicinate altre persone che dicevano “lasciatelo stare, lo state ammazzando” il rider, che aveva per fortuna tenuto il casco in testa, si è potuto allontanare. Tornato a casa, si è sentito male e ha chiamato polizia e ambulanza, che lo hanno accompagnato al pronto soccorso del Policlinico. In ospedale in mattinata è stato sottoposto a un’altra Tac cerebrale. La prognosi è di 90 giorni.

Agi 

News dal Network

Promo