Ue, nasce con la Lega il gruppo dei ‘Patrioti’: Vannacci vicepresidente

[epvc_views]

“Oggi, dopo un lungo lavoro, nasce con la Lega a Bruxelles il grande gruppo dei Patrioti, che sarà determinante per cambiare il futuro di questa Europa”. Matteo Salvini, leader della Lega, su X annuncia la nascita del nuovo gruppo all’Europarlamento.

Il gruppo è stato lanciato dal primo ministro ungherese Viktor Orban, dall’ex premier ceco Andrej Babis e dal presidente del Freiheitliche Partei Österreichs Herbert Kickl. Jordan Bardella, leader di Rassemblement National, è stato eletto presidente dello schieramento di cui fa parte anche la formazione francese di destra. Tra i sette vicepresidenti c’è l’eurodeputato della Lega Roberto Vannacci. Prima vicepresidente è l’ungherese Kinga Gal.

Chi sono i Patrioti

Al gruppo dei Patrioti nel Parlamento Europeo aderiscono “84 eurodeputati” provenienti da “12 Paesi” membri dell’Ue, spiega il capodelegazione della Lega Paolo Borchia a Bruxelles. La Lega è la terza delegazione, dopo il Rassemblement National francese e gli ungheresi di Fidesz.

Nel dettaglio si tratta di 30 eurodeputati del Rassemblement National (Francia), Fidesz e Partito Popolare Cristiano Democratico (Ungheria) con 11; la Lega con 8 eurodeputati; Ano 2010 (Movimento dei Cittadini Insoddisfatti) di Andrej Babis con 7 (Repubblica Ceca); P?ísaha a Motoristé con 2 (Repubblica Ceca, letteralmente ‘giuramento e automobilisti’); Fpoe con 6 (Austria); Pvv di Geert Wilders con 6 (Olanda); Vox (Spagna) di Santiago Abascal con 6; il Vlaams Belang (Fiandre, Belgio) con 3; Chega con 2 (Portogallo); Dansk Folkeparti con uno (Danimarca); il greco Fonì Logikis (la Voce della Ragione) con un eurodeputato; Latvija pirmaj? viet? (Prima la Lettonia) con uno.

adnkronos

News dal Network

Promo