27 gennaio 2023: Qual è la memoria che manca?

La Giornata della Memoria della Shoah cade in un momento  tragico per l’Europa e per il mondo. Siamo nel bel mezzo di un conflitto.  Dopo quasi un anno, una stima approssimativa porta a circa 260mila morti un dato questo, paragonabile a quello delle bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki. Si tratta di una guerra d’altri […]readmore

Trent’anni dopo Riina, l’arresto di Messina Denaro

Il 15 gennaio  i trenta anni dall’arresto del boss mafioso Totò Riina, il giorno dopo, l’ultimo padrino di Cosa Nostra, Matteo Messina Denaro, latitante proprio da 30 anni, viene assicurato alla giustizia. Un arresto così eclatante che ha l’ effetto di  rinvigorire l’attenzione su un fenomeno che invece tende ad agire sotterraneamente. L’arresto dà un […]readmore

25 Novembre: immigrati e violenza contro le donne, un dramma nel dramma

La violenza di genere quando lavori  in un centro di prima accoglienza per immigrati, diventa un importante fattore di vulnerabilità. Le cifre dimostrano che la violenza di genere colpisce in modo sproporzionato ragazze e bambine, sono donne a volte vittime di atroci violenze nel paese di origine vittime di matrimonio infantile, maltrattamenti fisici, mutilazioni genitali […]readmore